Search

Mandala e movimento.

Ecco alcune delle bellissime sculture cinetiche create da Anthony Howe.

La forma e la fluidità del loro movimento, al contempo centripeto e centrifugo, è assimilabile a quella rappresentazione simbolica universale nota col nome di Mandala.


Il Mandala è conosciuto trasversalmente in tutte le Tradizioni, orientali e occidentali.

Nella Tradizione Tibetana, il Mandala è utilizzato come rappresentazione dinamica del ciclico movimento di espansione e riassorbimento del Cosmo in successive onde di frequenza che dipartono dall'OM Primordiale. In Astrologia, il Mandala è utilizzato per rappresentare lo svolgimento ciclico dei segni zodiacali intorno al Sole. O ancora, nella Tradizione Cristiana

il Mandala è la rappresentazione grafica delle differenti frequenze vibratorie delle note musicali, che ritroviamo nei rosoni sulle facciate delle Cattedrali. Nella Fisiologia Sottile della Pratica Energetica di tutte le Tradizioni, il Mandale è la rappresentazione del movimento

a doppia rotazione dei Chakra. Solo per citare alcuni esempi.


Anche il simbolo bianco e nero del Tai Ji è un Mandala. Rappresenta l'apparire dell'azione fluida causata dalla complementare compresenza degli opposti. Il piccolo puntino di Yang,

che sorge dalla vacuità di Yin e Il piccolo puntino di Yin che sorge dall'espansione di Yang, rappresentano il piccolo continuo squilibrio che causa il movimento in un flusso continuo della coppia di forze, agendo in alternanza ma contemporaneamente.


Il Principio energetico utilizzato in queste sculture mobili che nel video vediamo muoversi armonicamente con il minimo dispendio di energia, è assolutamente simile al Principio nascosto nei movimenti del Tai Ji Quan. Infatti, il movimento nasce dal continuo, piccolo sbilanciamento del peso, che tuttavia rimane centrato, compensando incessantemente

il pieno e il vuoto, l'estensione e la distensione che generano la spinta e la trazione,


Notate il centro vuoto, la forma circolare e la curva infinita a doppia elica che, spinta dal vento, crea continue spirali dinamiche. La caduta in rotazione della punte delle lame genera lo scambio del peso, come i due piccoli puntini, il nero nel bianco e il bianco nel nero,

nel simbolo del Tai Ji. È così che Yin e Yang si rincorrono, trasformandosi l'uno nell’altro.


Alcune sculture assomigliano al movimento delle particelle di Qi mentre vibrano e scorrono nelle posture di Qi Gong, caricando di energia il corpo fisico e i suoi livelli sottili.


Altre sculture paiono mostrare come appare in prospettiva la doppia spirale energetica

che si avvolge intorno all'asse centrale della colonna vertebrale o nella forma del DNA,

così come nel simbolo del Caduceo Ida e Pingala si avvolgono intorno a Sushumna.


Le sculture paiono pulsare e respirare, come dei Chakra. Il movimento è simile alle onde

del mare che si ricorrono: mentre una si solleva alta e visibile (Yang), abbattendosi sulla spiaggia, l’altra, nascosta e profonda (Yin), contemporaneamente si ritira, trascinando

la sabbia nel mare. Osservato di profilo, il movimento delle sculture suggerisce l'onda

in assorbimento e propagazione di Mani che Spingono o il flusso della Schiena del Drago.


Se volete potete cogliere profondamente e in modo del tutto personale la forza di questi Mandala Cinetici, trovando altre connessioni. Basta attivare i vostri neuroni specchio e osservare la risonanza nel primo e secondo Dantian (ombelico e plesso dolare)

percependo l'alternarsi armonico della polarità di Yin e Yang, distinti ma uniti nel movimento.


(Bruno Banone)


......................................................................................................................

Per informazioni su corsi, seminari e lezioni individuali, di Tai Ji Quan e Qi Gong

in compresenza oppure online di ACSD ELEFANTE BIANCO / Officine Olistiche,

potete scrivere direttamente nel form qui in basso oppure inviare una e-mail a: segreteria@elefantebianco.org


Per maggior info sul M° Bruno Banone e sul Tai Ji Quan e Qi Gong:

https://www.elefantebianco.org/officina-tai-ji-quan-qi-gong



.....................................................................................................................

Video thanks to Astrokairos:

https://www.youtube.com/watch?v=NGUqk497JyY

Anthony Howe website: https://www.howeart.net

Música: Asura (http://asura-music.com)

#elefantebianco. #brunobanone #taijiquan #qigong #apprendistaonironauta #sognilucidi #norbunoneba

12 views0 comments

Recent Posts

See All